Eventi culturali

Società Dante Alighieri: a Mariapia Veladiano il voto per il Premio Strega 2011

Il voto della Società Dante Alighieri per l’edizione 2011 del Premio Strega va a Mariapia Veladiano, autrice del libro La vita accanto (Einaudi).
La scrittrice è stata infatti la più votata dai circoli di lettura dei Comitati della “Dante” di Bologna-Imola-Modena, Bolzano, Brindisi, Grosseto, Palermo, Roma, Siracusa e Trieste.
Dal 2009, in virtù dell’accordo firmato nel novembre 2008 con la Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, la “Dante Alighieri” è entrata ufficialmente a far parte della giuria del premio letterario italiano più prestigioso attraverso un voto collettivo espresso dai circoli di lettura dei Comitati italiani coinvolti nel progetto “La Dante al premio Strega”.
Il voto dei Comitati giunge a conclusione di un ciclo di incontri con i 12 candidati al Premio Strega 2011 organizzati dalla Società Dante Alighieri in collaborazione con la Fondazione Bellonci.
La consegna ufficiale della scheda all’“Autore della Dante” è avvenuta questo pomeriggio a Roma presso la Sala del Consiglio Centrale di Palazzo Firenze.
Mariapia Veladiano, vicentina, è laureata in Filosofia e Teologia, insegna Lettere e collabora con la rivista “Il Regno”. “La vita accanto” è il suo primo romanzo, vincitore del Premio Calvino 2010.

 

Il saluto di Angelo Scavone, Presidente del Comitato di Bologna della Società Dante Alighieri

Il saluto di Angelo Scavone, Presidente del Comitato di Bologna della Società Dante Alighieri